Disturbo Ossessivo-Compulsivo

Disturbi Ossessivi e Compulsivi
Disturbo Ossessivo-Compulsivo

Disturbo Ossessivo-Compulsivo

Nel Disturbo Ossessivo-Compulsivo, di fronte ad una paura non dominata o evitata, la persona comincia a mettere in atto una serie di rituali che possono assumere diverse forme. I rituali possono caratterizzarsi, ad esempio, dalla messa in atto di comportamenti ripetitivi senza alcun senso apparente (lavarsi le mani, controllare di avere chiuso il gas, ordinare oggetti in un modo preciso) o di azioni mentali (contare, pregare, ripetere alcune frasi o formule). La ripetizione di questi comportamenti dà alla persona la percezione di poter combattere e avere un’illusione momentanea di controllo di tale indomabile paura.

Obiettivo dei rituali

Anche se molti rituali possono essere adottati senza per questo rientrare in un quadro patologico, il problema insorge nel momento in cui la vita quotidiana della persona diventa limitante perché costellata da un susseguirsi incessante di rituali.
I rituali che la persona mette in atto sono costituiti da una serie di comportamenti con l’obiettivo di:

  • riparare a qualcosa che è accaduto (rituali riparatori);
  • prevenire che accada qualcosa di cui si ha paura (rituali preventivi);
  • propiziare che accada ciò che si desidera (rituali propiziatori).

Il circolo vizioso nasce dal fatto che ciò che inizialmente sembra la soluzione in realtà diventa esso stesso il problema che finisce per coinvolgere, nella maggioranza dei casi anche i familiari, costretti ad assistere all’esecuzione dei rituali per rassicurare la persona sulla loro giusta esecuzione.
Il disturbo ossessivo-compulsivo presenta numerose varianti e, per ognuna di queste, la Terapia Breve Strategica utilizza strategie terapeutiche specifiche di intervento rivelatesi efficaci ed efficienti grazie ai numerosi anni di ricerca, che seguono la stessa logica non-ordinaria del problema.

Disturbo Ossessivo Compulsivo

Obiettivo dei Rituali

Disturbo Ossessivo Compulsivo

Per approfondimenti:

Follow Us

Iscriviti alla Newsletter

Facebook

Categorie

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Sottoscrivi alla nostra newsletter per ricevere una notifica alla pubblicazione di un nuovo articolo di Psicologia Psicoterapia.

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This