Abuso di Internet

Terapia Breve Strategica

Abuso di Internet

La tecnologia ha certamente cambiato le nostre vite. Come tutti gli strumenti capita di poterne fare un cattivo utilizzo: di seguito una breve illustrazione delle più frequenti problematiche riscontrabili in caso di abuso di internet.

Shopping compulsivo in rete

Si tratta di un disturbo caratterizzato da un impulso irresistibile, da un bisogno impellente che non si riesce a controllare di acquistare qualsiasi tipo di oggetto in rete e che si identifica come una vera e propria compulsione basata sul piacere. In genere chi soffre di questo disturbo giunge in terapia nel momento in cui non si riesce più a sostenere economicamente la situazione o su richiesta dei familiari.

Gioco d’azzardo in rete

Si tratta della compulsione al gioco d’azzardo virtuale; il meccanismo è basato sul piacere e sulle sensazioni che una vincita procura. Il danno più ingente è quello economico. A questo si associano aspetti depressivi e notevole nervosismo poiché le persone che hanno questo disturbo tralasciano, in genere, gli altri aspetti della propria vita per rifugiarsi sempre più nel mondo virtuale. In genere chi soffre di questo disturbo giunge in terapia nel momento in cui non si riesce più a sostenere economicamente la situazione o su richiesta dei familiari.

Trading online compulsivo

Il trading on line è il giocare in borsa attraverso internet. Questo tipo di attività comincia in modo estremamente razionale ma nel tempo diviene una compulsione. Il trader oscilla tra l’esaltazione per la vittoria e l’angoscia. Sono presenti due aspetti del disturbo: uno legato alla piacevole perversione angoscia-eccitazione e un altro legato al bisogno di mantenere il controllo, che non basta mai e porta alla perdita dello stesso. Anche in questo caso chi soffre di questo disturbo giunge in terapia nel momento in cui non si riesce più a sostenere economicamente la situazione o su richiesta dei familiari.

Chat Dipendenza

La chat diventa può essere un modo per fare nuove amicizie o stabilire nuove relazioni grazie al fatto che attraverso la rete si ha la possibilità di dare l’immagine di noi stessi che più desideriamo. La patologia scaturisce nel momento in cui chattare diventa l’unica fonte di piacere e può manifestarsi in due modalità: da un lato la chat-dipendenza come unica fonte di piacere derivante da relazioni o scambi comunicativi con partner virtuali e idealizzati; dall’altro la rete e le chat vengono utilizzati con lo scopo di incontrare nuovi partner alla fine di una relazione sentimentale. In quest’ultimo caso, nel caso di realizzazione dell’incontro con il partner telematico, può accadere che la realtà distrugga il sogno generando una profonda delusione nelle aspettative.

Terapia Breve Strategica

Chat dipendenza

Abuso di Internet

Information Overloading Addiction

Questo disturbo, ovvero la dipendenza da eccessive informazioni, si manifesta con una incessante ed angosciante ricerca di informazioni nel tentativo di raggiungere il maggior aggiornamento possibile per placare l’angoscia. Tutti i tentativi che la persona compie per placare i propri dubbi, portano a cercare di controllare gli eventi attraverso una conoscenza approfondita che non basta mai. Di conseguenza la persona non riesce ad interrompere questa attività e passa molto tempo davanti al computer fino ad arrivare a compromettere le sue relazioni familiari e sociali.

Dipendenza da cyber-sesso

Si intende una perversione che porta alla ricerca compulsiva nella rete non solo di materiale pornografico, ma anche di persone con cui condividere esperienze, interagire all’interno di chat erotiche e sperimentare i propri desideri e le proprie capacità. Nel tempo quest’attività diviene l’unica o comunque quella prevalente nella vita della persona.

Per approfondimenti:

Follow Us

Iscriviti alla Newsletter

Facebook

Categorie

Pin It on Pinterest

Share This
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Sottoscrivi alla nostra newsletter per ricevere una notifica alla pubblicazione di un nuovo articolo di Psicologia Psicoterapia.

Grazie per l'iscrizione!